Smorzare le preoccupazioni

Quante volte ti capita di essere preoccupat* per qualcosa che dovrai fare o dovrà/potrà accadere? Quale è il Tuo modo di preoccuparti? Se il pensiero di un evento del futuro si presenta spesso nel corso della giornata, Ti causa piccoli disturbi psicosomatici o Ti toglie il buonumore, c’è qualcosa da cambiare.

Atteso che ognuno vuole vivere il più serenamente possibile, anche se a volte ci auto-sabotiamo, l’atteggiamento più funzionale rispetto a un qualcosa che fa parte del futuro è quello di riservare a questo evento del futuro uno spazio appena sufficiente del nostro tempo e le risorse emotive e mentali appropriate. Né poche né troppe. Semplicemente quelle che servono.

Se tra qualche giorno avrò una riunione importante nella quale dovrò esporre una mia relazione, ovviamente devo pianificare alcune attività da fare prima, per esempio: raccogliere dati, scrivere la relazione, se del caso sottoporla al vaglio di altre persone e raccogliere feedback, per poi modificarla o integrarla. Dovrò anche inserire la riunione nell’agenda, pianificare lo spostamento (se in altra città dovrò programmare il viaggio, procurarmi biglietti, ecc.). Questo è quanto necessario. Al limite potrei decidere di provare prima a esporre il discorso, qualche giorno prima, o davanti a uno specchio o registrando un audio, per poi intervenire sui punti che avessero bisogno di essere approfonditi. Stop.

Diversamente, pensare alla riunione come un evento spaventoso, con pensieri del tipo “e se dovessi scordarmi di dire …“, o “e se dovessi bloccarmi…” o ancora “cosa penseranno di me …“, fino ad arrivare a pensieri molto auto-limitanti e boicottanti come “non ce la farò…“, “penseranno che sono un idiota…” e altri del genere, significa consumare una enorme mole di risorse psico-fisiche, creando le premesse per danneggiare il nostro stato di salute e magari anche per veder avverarsi alcune delle previsioni più nefaste, in parte o in toto.

Il percorso “Smorzare le preoccupazioni” ti consentirà di disinnescare questa spirale di pensieri ossessivi e auto-limitanti, recuperando la piena serenità e dando ad ogni evento futuro il giusto peso.

Il nucleo del percorso è costituito da due moduli:

  • gestione e contenimento delle preoccupazioni  e
  • rimozione delle cause profonde.

Con il primo modulo apprenderai alcune tecniche utili per gestire la Tua tendenza ad alimentare le preoccupazioni, così come imparerai a centrarti nel Tuo centro somatico e alcune tecniche di rilassamento rapido in grado di darTi sollievo quando le preoccupazioni dovessero farsi più pressanti.

Nel secondo modulo andremo invece alla ricerca delle cause profonde della tendenza a preoccuparsi, che sono in genere collegate a convinzioni limitanti. Da individuare e modificare. 

Il percorso può essere completato con ulteriori incontri/moduli:

  1. un incontro di addestramento all’uso della visualizzazione creativa per prepararsi all’evento futuro, indirizzandone l’esito verso la direzione desiderata
  2. un incontro dedicato al recupero della motivazione originaria, da portare alla luce come base fondante dell’evento futuro, così come delle emozioni associate alla motivazione originaria (gioia, amore, gratitudine, ecc.)
  3. un modulo di incontri (da 2 a 4) per favorire cambiamenti di atteggiamento e di stato ancora più profondi, collegati alla capacità di accettazione, alla capacità di portare e mantenere le onde cerebrali ai livelli di frequenza della calma e della consapevolezza, alla ristrutturazione del modo nel quale classifichiamo i ricordi nella nostra linea del tempo.

Il percorso base include sei o sette ore di attività, in base alla situazione di partenza. I moduli aggiuntivi possono includere fino a sette ore ulteriori.

NB: il percorso è riservato a persone che NON presentano problematiche relative a disturbi generalizzati di ansia, fobie, attacchi di panico e altre problematiche che necessitano l’intervento di uno psicoterapeuta. Ove necessario potrà essere effettuata una valutazione preliminare da parte dello psicoterapeuta operante nel centro che ci ospita.

Cosa sarai in grado di fare dopo aver ultimato il percorso

  • Essere consapevole del meccanismo in base al quale hai la tendenza a preoccuparti (la consapevolezza è già il 20% del lavoro…)
  • Imparare a centrarti nella Tua mente somatica e a contattare il Tuo “testimone silenzioso”, quella parte di Te che osserva con calma e distacco, da una meta-posizione di consapevolezza
  • Apprendere sei tecniche di rilassamento rapido da utilizzare all’occorrenza
  • Comprendere i vantaggi derivanti dal vivere nel qui&ora , nonché le strategie utili a circoscrivere le Tue preoccupazioni in spazi temporali ben delimitati
  • Modificare le convinzioni limitanti che sono la causa prima della Tua abitudine a preoccuparti 
  • Utilizzare le affermazioni positive e le visualizzazioni creative per preparare il terreno in vista dell’evento-chiave (incontri aggiuntivi)
  • Sviluppare accettazione, distacco e una maggiore capacità di vivere nel presente (incontri aggiuntivi).

Il programma

MODULOTEMA
GESTIONE E CONTENIMENTO DELLE PREOCCUPAZIONIImparare a rilassarsi
Centratura e allineamento
Uso dell’Emotional Freedom Technique
Iniezioni di logica e le strategie
Il qui&ora
RIMUOVERE LE CAUSE PROFONDEIndividuare le cause profonde
Modificare le convinzioni limitanti

Incontri aggiuntivi

MODULOTEMA
RECUPERO DELLE MOTIVAZIONI ORIGINARIE E CO-CREAZIONEDialogo positivo e affermazioni positive
Visualizzazione creativa
Recuperare l’intento originario
CAMBIAMENTI DI STATOSviluppare accettazione e distacco
I benefici della meditazione
In armonia con lo scorrere del tempo
Come stare nel presente

Format

Il percorso base è strutturato in 7 incontri per tutti coloro che sono domiciliati nella zona di Terni o province limitrofe.

Chi proviene da località lontane può invece avvalersi della formula concentrata, che include una giornata intensiva di lavoro, oltre a tre sessioni a distanza e una sessione pre-registrata.

Gli incontri aggiuntivi possono comprendere fino a un massimo di ulteriori sette incontri .


Contributo

Il percorso base comprensivo di 7 incontri individuali prevede un contributo pari a € 340 (meno di € 38,00 all’ora), suddivisi in quattro rate di € 85.

La formula concentrata prevede un contributo totale pari a € 270, da versare anticipatamente.

Chi fruisce di Reddito di Cittadinanza o altre misure di sostegno al reddito potrà accedere a tariffe di solidarietà speciali.

Gli incontri aggiuntivi possono essere prenotati alla fine della prima fase, previo versamento di un contributo aggiuntivo, da stabilirsi anche in funzione degli incontri selezionati e in base alle esigenze della persona.

Tutti i partecipanti riceveranno un attestato di frequenza.

Per info e prenotazioni telefonare al numero 338-1771962 o scrivere a info@equilibrio-olistico.it .